fbpx
Cari amici delle Fucine, da oggi ufficializziamo la collaborazione tra il progetto RECUP e le Fucine Vulcano!

 

Nei mercati rionali milanesi c’è tanto cibo commestibile, ma danneggiato o invenduto, che i commercianti, per legge, sono obbligati a buttare nella spazzatura al termine delle vendite.

 

RECUP è un progetto che vuole far fronte a questo gravissimo problema di spreco alimentare nei mercati rionali, recuperando il cibo invenduto o danneggiato. RECUP è un progetto che vuole combattere l’esclusione sociale: si recupera il cibo prima che venga buttato via, lo si divide tra buono e non, lo si redistribuisce a chiunque voglia prenderlo. Tutto questo avviene insieme tra volontari e destinatari del cibo, in momenti di condivisione.

 

I beneficiari sono gli stessi esecutori del lavoro: in questo modo si crea un circolo virtuoso di collaborazione e comunità tra persone diverse, un contatto interculturale e intergenerazionale che prima mancava. Ciò che ha perso valore economico, può ritrovare valore sociale.

 

Ci siamo affezionati subito all’iniziativa: abbiamo presto dato a disposizione le nostre forze per contribuire a questo importante progetto di innovazione sociale, recupero e riuso. Ogni mercoledì uno dei nostri soci sarà presente con la nostra Cargo Bike, per aiutare il progetto trasportando il cibo da ogni bancarella al punto di raccolta!
Di seguito pubblichiamo il filmato con la nostra prima esperienza insieme al progetto RECUP:
Qui invece un articolo dal bellissimo Eco Dalle Città: “Quartieri Ricicloni e Recup, ecco quanto cibo si può salvare dallo spreco nei mercati
Galleria immagini
QuartieriRicicloni: Fucine Vulcano e RECUP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.